Dal 20 al 30 di ottobre un programma ricco e articolato, a tratti impegnativo, per l’undicesima edizione di Montagna & dintorni, che si sviluppa in dieci giorni di eventi gratuiti: una formula di successo che ha visto, negli anni, sempre più appassionati ritrovarsi a discutere e vivere le montagne italiane.
Al centro della manifestazione quest’anno il tema dei limiti e dei confini, intesi non solamente dal punto di vista fisico ma anche e soprattutto ideale, per ricollocare le montagne al centro del futuro del nostro Paese.

L’edizione 2016, organizzata dal Comune di Vogogna, con UNCEM PIEMONTEPARCO VAL GRANDE e Unione Montana VALLI dell’OSSOLA, è stata organizzata anche con la collaborazione di Università della MontagnaFondazione Montagne Italia, Geopark ed Associazione ARS.UNI.VCO.

L’Associazione ARS.UNI.VCO è stata coinvolta anche in questa edizione nel comitato organizzatore ed all’interno del programma di eventi Venerdì 28 ottobre, alle ore 17,30, presso il Castello di Vogogna, organizzerà il seminario nell’ambito dal titolo “FILIERA ECO-ALIMENTARE: un PROCESSO di GESTIONE SOSTENIBILE” tenuto dal Dott. Roberto Viganò (Studio AlpVet). Seguirà tavola rotonda con la partecipazione dei rappresentanti e dei vari stakeholder coinvolti nel progetto Filiera Eco-Alimentare finanziato da Fondazione Cariplo.

Lo spopolamento delle Alpi e la diminuzione delle attività tradizionali hanno comportato un aumento esponenziale degli ungulati selvatici con conseguenti problematiche per gli ecosistemi.  Il processo di Filiera Eco-alimentare si propone la valorizzazione delle carni di selvaggina attraverso una filiera locale, che garantisca un prelievo etico ed un controllo delle carni e che consenta la produzione di un alimento sicuro per il consumatore ed un ritorno economico per gli attori del territorio, il tutto nell’ottica di miglioramento della gestione venatoria.

28-ottobre-2016

vogogna_01vogogna_02

Utenti online

Abbiamo 71 visitatori e nessun utente online

Joomla 3.0 Templates - by Joomlage.com