Nato a Bergamo nel 1977, vive in Valle Seriana in Provincia di Bergamo.

Si laurea nel 2003 in medicina veterinaria presso l’Università degli Studi di Milano con una tesi sperimentale sul monitoraggio sanitario della popolazione di ungulati selvatici delle Alpi Orobie.

Prosegue il suo percorso formativo concludendo nel 2007 il Dottorato di Ricerca nell’ambito del quale approfondisce le tematica delle interazioni sanitarie tra ruminanti selvatici e domestici e matura specifica esperienza nelle operazione di telesedazione farmacologica di ungulati selvatici.
In seguito nel 2011 acquisisce la specializzazione triennale in patologia della fauna selvatica.

Dal 2003 ad oggi ha svolto attività per Istituzioni Universitarie, Parchi, Amministrazioni pubbliche e private occupandosi di problematiche sanitarie della fauna selvatica. Ha inoltre incarichi presso i Servizi di Sanità Animale delle Agenzie Tutela Salute (ATS) e dal 2013 è CTU presso il Tribunale di Bergamo.

È coordinatore della Commissione Ungulati UNCZA e membro della Commissione esami abilitazione venatoria della Provincia di Bergamo.

Dal 2014 è componente del Comitato Scientifico Centrale del CAI Nazionale.

Attualmente svolge la libera professione in qualità consulente veterinario occupandosi di problematiche relative alla conservazione faunistica alle quale affianca un’intensa attività di docenza e pubblicistica.

È socio SIEF (Società Italiana di Ecopatologia della Fauna) e dal 2016 membro del gruppo di lavoro sulle catture farmacologiche.

Dal 2015 è socio fondatore dello Studio Associato AlpVet.

È iscritto all’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Bergamo (Nr 545).

All’attività professionale affianca da sempre la passione per l’alpinismo e la corsa con partecipazioni a numerose competizioni anche in ambito internazionale.

Collegamento alla pagina personale LinkedIn.

Utenti online

Abbiamo 86 visitatori e nessun utente online

Joomla 3.0 Templates - by Joomlage.com