Si laurea a pieni voti in Medicina Veterinaria presso l’Università degli Studi di Milano nel 2012 con una tesi riguardante le infezioni respiratorie virali nei camosci del Verbano-Cusio-Ossola.

Subito dopo continua la sua formazione presso la medesima Università con il Dottorato di Ricerca in Igiene Veterinaria e Patologia Animale, che conclude con successo agli inizi del 2016, seguendo un progetto di ricerca sui virus respiratori del Camoscio alpino, collaborando con Enti nazionali ed internazionali, come l’Università di Cordoba (Spagna), dove peraltro passa alcuni mesi presso il Dipartimento di Anatomia ed Anatomia Patologica Comparata.

Durante questi anni matura esperienza in diverse situazioni di “campo” ed in diversi laboratori (virologia, batteriologia, biologia molecolare, anatomia patologica) e partecipa a progetti di ricerca nazionali come il PRIN riguardante “Genomica e interazione ospite-agente patogeno: un modello di studio nella prospettiva della One-Health”.

Nello stesso periodo comincia a collaborare con il Comprensorio Alpino di Caccia VC1 – Valle del Sesia come tecnico del centro di controllo selvaggina, seguendo per conto dell’Università di Milano un progetto di monitoraggio dei ruminanti selvatici presenti sul territorio del Comprensorio.

Ora, come libero professionista, collabora con Enti parco, Province e Enti di gestione venatoria nell’ambito di corsi di formazioni, attività di censimento e indagini sanitarie relative alla fauna selvatica, sviluppando su quest’ultimo argomento collaborazioni con Istituti Zooprofilattici Sperimentali.

È impegnata in attività di formazione a più livelli, si è infatti occupata in questi anni di formazione universitaria con attività di tutoraggio in tirocini e come co-relatore nella stesura di tesi di laurea, docenze in corsi ed incontri riguardanti l’attività venatoria, educazione ambientale nelle scuole primarie.

Dal 2014 è socio SIEF (Società Italiana di Ecopatologia della Fauna).

Dal 2015 è socio fondatore dello Studio Associato AlpVet, continuando la collaborazione con Enti nazionali ed internazionali in progetti di ricerca fauna selvatica, l’attività di formazione e di consulenza veterinaria, faunistica ed ambientale.

È iscritto all’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Novara (Nr 372).

Collegamento alla pagina personale su Facebook, ResearchGate e LinkedIn.

Utenti online

Abbiamo 88 visitatori e nessun utente online

Joomla 3.0 Templates - by Joomlage.com