Lo Staff di AlpVet è organizza percorsi formativi in aula ed in campo riconosciuti e certificati in base alla attuale normativa di settore.

Inoltre collabora con Enti superiori e Università nell'ambito di seminari formativi e corsi post-laurea (Master, Corsi di perfezionamento, Scuole di specialità) offrendo il proprio contributo scientifico su argomenti inerenti aspetti sanitari e gestionali della fauna a vita libera.

 

In maniera autonoma e/o in collaborazione con Enti di gestione di aree protette, AlpVet organizza su richiesta momenti formativi e di approfondimento su aspetti ecologici, eco-patologici, gestionali della fauna selvatica.

Diverse sono le proposte attive che possono essere pianificate in funzione delle specifiche esigenze del committente, anche con l'ausilio di altri professionisti del settore.

 

Alcuni esempi di corsi proposti:

  • Corso di catture con metodi farmacologici e meccanici di fauna selvatica e domestica inselvatichita
    • Il corso, organizzato in diversi moduli monotematici, affronta i principali aspetti teorici ed i conseguenti risvolti operativi-applicativi relativi alla fisiopatologia e farmacologia della telesedazione chimica di animali selvatici e domestici inselvatichiti. La durata del corso prevista varia da una a due giornate, in funzione delle specifiche esigenze dell’amministrazione e delle tematiche da analizzare ed approfondire

  • Corso di approfondimento inerente gli aspetti gestionali, conservazionistici e sanitari della Tipica fauna alpina
    • Tale corso promuove l’obiettivo di fornire le conoscenze di base circa la biologia, l’habitat e la gestione sia delle specie oggetto di prelievo venatorio (Fagiano di Monte, Coturnice, Pernice Bianca, Lepre Bianca) che di quelle protette presenti sul territorio nazionale (Francolino di Monte e Gallo cedrone) al fine di permetteredi disporre delle opportune competenze tecnico-scientifiche fondamentali per poter gestire le specie e programmare correttamente le operazioni di miglioramento ambientale a fini faunistici
  • Corso di approfondimento inerente gli aspetti gestionali, conservazionistici e sanitari degli ungulati selvatici
    • Tale corso promuove l’obiettivo di fornire le conoscenze di base circa la biologia, l’habitat e la gestione degli ungulati selvatici, ponendo particolare attenzione agl aspetti sanitari e metabolici degli animali a vita libera in un'ottica di benessere della specie e di fruizione sostenibile
  • Corso di perfezionamento in Fauna selvatica e Sanità pubblica (in collaborazione con DIVET - Università di Milano)
    • Il corso è volto a offrire una formazione specifica sulle principali problematiche sanitarie, a partire da un corretto inquadramento epidemiologico, essenziale per definire adeguate misure d’intervento, fino alla pianificazione di catture e traslocazioni, nonché agli aspetti produttivi e igienico-sanitari legati alla filiera eco-alimentare. Attraverso un piano organico di approfondimenti multidisciplinari accomunati da un unico filo conduttore, la Sanità pubblica, l’obiettivo è quello di contribuire a formare professionalità in grado di sapersi rapportare alle diverse problematiche sanitarie legate alla fauna selvatica e definire adeguate misure d’intervento

Utenti online

Abbiamo 124 visitatori e nessun utente online

Joomla 3.0 Templates - by Joomlage.com